I dettagli che contano: in alcuni punti il soffitto si raccorda alla parete con una dolce curva, per lasciare spazio alla decorazione in oro, che sarà riscaldata ulteriormente dalla luce diffusa nell’intercapedine. E’ proprio così che volevo il mio centro estetico.